“A fare la differenza sono il metodo di lavoro e la cura dei dettagli. Una cura nella quale anche la forma diventa sostanza e innalza la qualità.”

Giuseppe Fabrizio Maiellaro AVVOCATO

18

entra nello Studio Lipani Catricalà & Partners

18

assume il ruolo di coordinatore del Centro Studi LC&P

15

ottiene l'abilitazione al patrocinio dinanzi alle magistrature superiori

BIOGRAFIA

Studio e metodo – le mie passioni per il diritto.

Nel mio lavoro, in parallelo alla gestione quotidiana di consulenze e contenziosi, l’incarico di coordinatore del Centro Studi LC&P mi ricorda l’importanza di creare sempre uno spazio per studiare, aggiornarsi e dedicarsi ad attività scientifiche quali pubblicazioni e docenze, profittando delle molte informazioni oggi disponibili e soprattutto coltivando l’arte del dubbio e del confronto, viatico essenziale per migliorarsi e innovare le proprie competenze. Tutto ciò è fondamentale per mettere a punto un metodo di qualità nella professione, che permetta di staccarsi dalla linea media del mercato.

La passione professionale deve alimentarsi di altre passioni personali: nel mio caso cinema, teatro, arte, musica, letteratura e viaggi sono indispensabili anche per arricchire la mia visione del diritto.

Il diritto pubblico mi ha sempre appassionato: definisce valori e istituzioni di una comunità, tutela la vita e le relazioni delle persone, gli spazi aperti; promuove le vie di comunicazione, l’agire pubblico per il bene di tutti. La libertà come partecipazione e le sue regole del gioco.

In questo Studio a fare la differenza sono il metodo di lavoro e la cura dei dettagli. Una cura nella quale anche la forma diventa sostanza e che innalza la qualità stessa del tempo trascorso qui, tra organizzazione, collaborazioni e sviluppo di progetti sempre nuovi.

Nel futuro, immagino uno studio ancora più articolato e strutturato sul territorio nazionale, con prospettive sempre nuove e ambiziose, ma comunque attento a non perdere mai la propria identità – metodo, cura del particolare, integrazione e innovazione – anche nella vicinanza al cliente. Qualità che non a caso ci vengono riconosciute dai nostri interlocutori e assistiti, e che sono proprie del nostro DNA.

La bellezza non è solo in un dipinto mirabile, in una pagina ben scritta o in una canzone che ti emoziona, ma anche in un atto o in una udienza preparati con competenza, attenzione, passione, e quindi resi al meglio; è in un gesto gentile e altruista in un momento di difficoltà, nella sinergia tra colleghi che porta a un lavoro eccellente. È importante proteggerla e coltivarla, tutta questa bellezza, soprattutto in un momento storico-sociale così duro e cinico, perché possa, ancora e sempre, diventare sostanza e così migliorare il nostro lavoro.

“La bellezza salverà il mondo.” (Fedor Dostoevskij)

CURRI
CULUM VITAE

GIUSEPPE FABRIZIO MAIELLARO

RUOLO
Avvocato

SEDE
Roma

LINGUE
Italiano, Inglese, Spagnolo

AREE DI ATTIVITA’
Diritto amministrativo
Contenzioso amministrativo
Contenzioso civile
Arbitrati

“Per amare la vita bisogna tradire le aspettative”: questo verso di Vincenzo Costantino Cinasky rappresenta bene l’importanza di guardare sempre oltre i propri limiti, alla costante ricerca del progresso e della qualità.

GLI ALTRI AVVOCATI

Contatta il team

Stiamo costruendo un nuovo e-zine dedicato ai temi caldi del diritto.